I MITI MIMATI

Il Laboratorio propone un percorso che unisce la narrazione e la pratica del mimo finalizzati alla scoperta e all’utilizzo dell’espressività dei bambini.

Grazie al potere evocativo della narrazione i bambini verranno introdotti nel mondo degli dei e degli eroi dell’Antica Grecia, e rivivranno le avventure ascoltate attraverso giochi e attività che li guideranno alla realizzazione di piccoli “racconti mimati”.

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA’
Ciascun incontro si compone di due momenti distinti:
- Nella prima parte, verranno presentate delle storie, raccontante e messe in scena    da un narratore che riadatterà i miti più conosciuti in maniera da renderli accessibili ai bambini: questo passaggio è utile per fornire del materiale  comune sul quale poter lavorare successivamente a livello pratico.
- Nella seconda parte le storie ascoltate serviranno da pretesto per un lavoro sul mimo, i bambini verranno guidati a rappresentare diversi momenti delle storie attraverso il movimento,. Verranno proposti giochi ed esercizi che permetteranno ai bambini di impersonare direttamente i personaggi dei miti, e di sperimentare direttamente le loro vicissitudini.

Attraverso il mito “narrato” il bambino vede la storia prendere vita, i personaggi apparire e gli eventi accadere davanti ai suoi occhi, familiarizza con i diversi livelli di lettura e di interpretazione, capisce che ci possono essere diverse maniere di approcciarsi agli stessi contenuti. Il lavoro successivo di interpretazione e messa in  scena delle storie ascoltate rafforza questa consapevolezza, permettendo ai bambini di incarnare personalmente la propria versione del mito.

OBIETTIVI

   1.stimolare l’interesse verso forme di linguaggio alternative.
   2.sviluppare la coscienza del proprio corpo e apprendere ad utilizzarne le potenzialità espressive

   3.sviluppare la coordinazione motoria

   4.favorire lo spirito di gruppo attraverso improvvisazioni ed esercitazioni collettive

   5.stimolare la curiosità dei bambini attraverso le storie raccontate

CONDUZIONE
Marco Bianchini

DESTINATARI
Ultime classi delle Scuole dell’Infanzia

TEMPI 
4 incontri della durata indicativa di  90 minuti
Al termine del laboratorio si valuterà se dedicare degli altri incontri ad una dimostrazione del lavoro svolto, attraverso una piccola rappresentazione di fronte ad un pubblico (genitori, altre classi…). In tal caso sono da contemplare altri 2 incontri, il primo per la preparazione dell’esibizione e il secondo per la rappresentazione.

ESIGENZE PARTICOLARI
Per la buona riuscita del laboratorio, è gradito l’uso di un ambiente (stanza o sala) ad uso esclusivo dei partecipanti, per l’intera durata della lezione.
È richiesta la presenza di almeno un insegnante per l’intera durata delle attività.


SOSTENITORI

Regione Piemonte Comune di Torino Circoscrizione7 Torino Giovani Fondazione CRT Sistema Teatro Torino