GLI OPERATORI DEI LABORATORI

 

MARCO BIANCHINI

LABORATORI: "Ti regalo una canzone", "Tante storie per giocare", "Il Narratutto", "La scuola dei  narratori", "I Miti Mimati", "Le meraviglie del Teatro", "Tutti quelli che narrano".
SPETTACOLI: "Grandi Classici", "La ballata dei Van Gogh", "Pagine per ricordare", "De Bulgari eloquentia".

Attore-narratore, nato il 28/06/1978. Diplomato nel 2003 all'École Philippe Gaulier - scuola internazionale di teatro - di Parigi; ha seguito una formazione prevalentemente orientata verso il teatro di narrazione, il teatro comico e il clown, che ha approfondito con Pierre Byland, Marco Paolini, Giovanna Mori e molti altri professionisti.
Nel corso del 2004 prosegue i suoi studi in Francia frequentando il corso di formazione per "Conteurs" condotto da Gilles Bizouerne. Durante il soggiorno all'estero ha modo di praticare l'arte della narrazione in diversi ambiti: scuole elementari e materne, teatri, biblioteche.
E' autore e interprete degli spettacoli "De bulgarij eloquentia", "Anamnesi", "Lamleto" e "La ballata dei Van Gogh" prodotti dal Teatro della Caduta di Torino.
Dal 2007 conduce il laboratorio settimanale di narrazione "Tutti quelli che narrano…" al Teatro della Caduta.
Nel 2011 ha condotto un laboratorio teatrale per i genitori degli alunni dell'I. C. Via Ricasoli di Torino, un laboratorio di narrazione e espressione corporea per i bambini della Scuola dell'infanzia G. Rodari di Torino, un laboratorio di narrazione per gli insegnanti dell' I. C. Via Asignano Vercellese di Torino.
Nel 2010 ha condotto un laboratorio di narrazione e espressione corporea per i bambini della scuola dell'infanzia Arcobaleno di Volpiano (TO), un laboratorio di narrazione per gli studenti del Liceo Spinelli di Torino e un corso di teatro per i genitori degli allievi della Scuola Primaria L. Fontana.
Nel 2009 ha condotto laboratori di narrazione alla scuola elementare L. Fontana di Torino e alla Scuola Media Statale di Ciriè.
Nel biennio 2007/08 ha diretto laboratori di narrazione ed espressione corporea per le classi della scuola dell'infanzia Arcobaleno di Volpiano (TO) e per le classi prime e seconde della scuola media Dante Alighieri di Volpiano, un laboratorio per le classi terze, quarte e quinte dell'I. C. Gozzi-Olivetti di Reaglie (TO).
Nel 2005/06 ha preso parte ai corsi di teatro per bambini e ragazzi organizzati dalla compagnia RadiceTimbricaTeatro di Legnano (MI), tenuti in due scuole materne, tre elementari e due medie inferiori dell'hinterland milanese; ha coordinato un laboratorio teatrale per le classi prime della scuola elementare Dante Alighieri e per le classi terze della scuola media Carlo Goldoni di Villaverla (VI).
Nel corso del 2004 ha condotto degli incontri sul tema della narrazione e dell'espressione corporea in due scuole materne del 12mo arrondissement di Parigi.

 

LORENA SENESTRO

LABORATORI: "Ti regalo una canzone", "I libri ad alta voce", "Dalla letteratura al teatro".
SPETTACOLI: "Grandi Classici", "Leopardi Shock", "Pagine per ricordare".

Nel 2003 ha ideato e fondato il Teatro della Caduta, dove per tre anni si esibisce settimanalmente in “Tutti quelli che cadono…”, “L’Altro Mondo”, “Tutti quelli che scadono…”. Ha recitato nello spettacolo "R&J links" per la regia di Gabriele Vacis e ha partecipato alla Cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi 2006 (Medals Plaza) in Piazza Castello nel ruolo di presentatrice - di fronte a diecimila persone, in diretta televisiva internazionale.
Attrice protagonista in “Parole sul filo” a cura di Massimo Betti Merlin e Roberto Tarasco, in collaborazione con Scuola Holden, Salone Internazionale del Libro di Torino.
Lettrice nella “Giornata mondiale delle poesia”, reading di poeti contemporanei in collaborazione con l’ass. Les Drôles, (Circolo dei lettori, Torino);
Attrice, diretta da Francesco Giorda: primo premio e premio del pubblico al concorso di regia ”Premio Fantasio Piccoli” (Trento);
Con cadenza settimanale da ottobre del 2006 conduce pomeriggi di lettura al Circolo dei Lettori di Torino, presso il quale ha presentato nel 2007 la serata di letture interpretate dal titolo “Leopardi Shock” da testi di Giacomo Leopardi.
Ha tenuto e progettato laboratori didattici di teatro, ombre cinesi, espressione corporea, canto, burattini, narrazione per il Teatro della Caduta e l’Ecomuseo del Frediano di Settimo Torinese (2002-2006) con allievi di scuola materna, elementare e media inferiore.
E’ laureata in Drammaturgia teatrale al DAMS di Torino.


SOSTENITORI

Regione Piemonte Comune di Torino Circoscrizione7 Torino Giovani Fondazione CRT Sistema Teatro Torino