CARTELLONE - sab 24 marzo - Caffè della Caduta (via Bava 39)

I GRANDI CLASSICI


di e con Marco Bianchini, Francesco Giorda e Lorena Senestro

Produzione Teatro della Caduta


Grandi classici
 
Un regista - interpretato da Francesco Giorda – tenta di rivisitare celebri pezzi della storia teatrale; gli attori della sua compagnia - Marco Bianchini e Lorena Senestro - criticano gran parte delle sue scelte di regia e rendono difficile il lavoro, con divertimento del pubblico. 
Gli attori, quelli veri, portano sul palco frammenti della loro esperienza, grazie ad un articolato scambio tra realtà e finzione.
Le scene dai classici tratte dal "Don Giovanni" di Molière, "Ubu Re" di Alfred Jarry, hanno fruttato al trio comico di attori il Primo posto nel 2006, il secondo posto nel 2007 al Festival Internazionale di Regia Teatrale Fantasio Piccoli,  e il Premio del pubblico per due anni consecutivi (2006-2007). Altre scene sono prese a prestito da Shakespeare e dal film Eva contro Eva di J. Mankievicz.

 

 


Il trio nasce tra le mura del Teatro della Caduta nel 2006.
 
Francesco Giorda, attore comico, artista di strada e presentatore, ha partecipato a importanti festival di teatro di strada ("Festival d'Avignone", "Veregra Street" e "Chieti Street Festival"). Presentatore del Carnevale di Venezia 201, è regista di numerosi spettacoli della Scuola di Circo Flic di Torino.
 

Lorena Senestro è attrice e fondatrice del Teatro della Caduta. Nel 2008 porta sulla scena il suo primo monologo "Leopardi Shock", presentato in luoghi e manifestazioni di rilievo (es. Fiera Internazionale del Libro; Istituto Italiano di Cultura di Strasburgo). Il suo ultimo lavoro - "Madama Bovary" - è in cartellone per la stagione 2011-2012 del Teatro Stabile di Torino, ed è stato finalista al "Premio Scenario 2011".
 

Marco Bianchini, attore e narratore vicentino, si forma col teatro di narrazione e con la tradizione francese di clownerie e teatro fisico. Dopo il monologo "De Bulgàrij Eloquentia" (2005), vincitore del premio del pubblico al concorso italiano per monologhisti "C'è posto per te", ha recitato in "Anamnesi " (2006), "Lamleto" (2009) e "La Ballata dei Van Gogh" (2010), tutte di produzione del Teatro della Caduta.
 

 


 

 

SOSTENITORI

Regione Piemonte Comune di Torino Circoscrizione7 Torino Giovani Fondazione CRT Sistema Teatro Torino